Dopo qualche riflessione dovuta alle difficoltà insite nel complesso momento che stiamo vivendo lo staff societario del Principato di Colli ha comunicato la propria decisione di andare avanti ed iscriversi al prossimo campionato di Prima Categoria. Una decisione che ha preso corpo dopo qualche incontro societario e che ha fugato gli ultimi dubbi dei dirigenti.

Per il secondo anno consecutivo, dunque, troveremo il nome della squadra colligiana negli elenchi del campionato di Prima.
Sulle prospettive della squadra della popolosa frazione di Monte San Giovanni Campano ci racconta uno dei due copresidenti, Gabriele Palleschi che guida la società insieme a Francesco Poce.
Presidente siete passati in breve tempo dalla possibilità di chiedere il ripescaggio in Promozione al rischio di scomparsa. Ci racconti questo periodo.
«Abbiamo dovuto riflettere su cosa fosse meglio per la nostra società. Alla fine abbiamo optato per una soluzione che ci permette di andare avanti e non ci costringe a sacrifici troppo grandi in termini di risorse, impegno e tempo a disposizione da dedicare. L'iscrizione al torneo di Prima nasce proprio in questa ottica».
Siamo di fronte ad un ridimensionamento delle aspettative rispetto alla passata stagione?
«Noi abbiamo intenzione di fare un buon campionato comunque ma ancora è davvero presto per fare pronostici. Dobbiamo verificare e valutare tante situazioni e solo dopo potremmo metterci al lavoro con mister Sperduti, che abbiamo confermato in panchina, per allestire la squadra».