Il Sora Calcio 1907 va dritto per la sua strada: d'altronde sono settimane che la dirigenza ripete che vuole assolutamente accedere alla quarta serie nazionale. Il primo passo formale l'ha compiuto ieri il club, annunciando che «presenterà la domanda di ammissione al campionato di Serie D per le società non aventi diritto, che si aprirà il prossimo 6 luglio fino al 14 luglio 2020».
La società bianconera si dice «molto fiduciosa in un esito positivo della sua richiesta, sta preparando tutta la documentazione necessaria e verserà i pagamenti richiesti all'iscrizione. In contemporanea appronterà anche l'iscrizione al campionato di Eccellenza 2020-21».
Una prima decisione sull'ammissibilità della domandaal campionato Interregionale si avrà il 16 luglio, mentre il 5 agosto, dopo gli eventuali ricorsi, si avrà una graduatoria definitiva delle "società non aventi diritto" in attesa di possibili posti vacanti nel campionato di Serie D dopo l'iscrizione delle società aventi diritto. Passo compiuto quindi, adesso non resta che attendere l'esito. Dopodiché il Sora aprirà il suo calciomercato, anche in base alla categoria che andrà ad affrontare. La documentazione dovrà contenere tra l'altro, secondo le vigenti disposizioni: copia del verbale della Assemblea nel corso della quale sono state attribuite le cariche sociali per la stagione sportiva 2020/2021, firmato per conformità dal Presidente della Società; ovvero per le Società già in organico nella stagione sportiva 2019/2020, comunicazione di conferma delle cariche sociali nell'ipotesi di mancata variazione delle stesse; copia statuto sociale vigente (solo per le Società provenienti dall'Eccellenza Regionale e per quelle che hanno modificato la denominazione sociale già deliberata dalla Figc).