Si terrà oggi, domenica 22, a partire dalle 18.00 presso il PalaPolsinelli di Sora, il 'Gran galà della Boxe', evento organizzato dalla Bellusci Boxe Promotion della città volsca, nelle vesti del coordinatore Alessandro Marcelli. Una kermesse pugilistica ma dal fine benefico, con l'intero ricavato che sarà devoluto in beneficenza a due associazioni: Heal Onlus, impegnata nella lotta contro i tumori cerebrali infantili, e Aipes, ente impegnato nei servizi sociali. La manifestazione prevede otto match dilettantistici AOB dove incroceranno i guantoni i migliori pugili della nostra provincia e delle regioni Abruzzo, Campania e Umbria – tra cui i sorani Salvatore Santaniello, Carlo Gentile, Luca Iaboni, Iacopo Mastropietro -, più uno professionistico, disputato su sei riprese, tra il ceccanese Marino Bucciarelli e l'esperto boxeaur torinese Marco Delmestro.

Il conterraneo superwelter Marino, soprannominato 'Killer Butterfly', è tesserato con la 'De Clemente' di Avezzano e ha 37 anni, mentre il suo avversario, il piemontese Delmestro, ha 40 anni appena compiuti ed è professionista dal 2009. "Da un connubio importante, fatto di volontà, di passione, ma anche di partner commerciali, gente che crede fortemente nei valori di questo sport nobile, di associazioni, di ragazzi che affollano la mia palestra, è nata l'idea di questa manifestazione – spiega Alessandro Marcelli -. Manifestazione che proponiamo dopo quella dello scorso 24 luglio, che richiamò in piazza Santa Restituta oltre 3500 persone, a scopo benefico e in 'veste natalizia'. Un gesto importante come per me lo è la boxe stessa, usare la disciplina sportiva per diffondere un messaggio di solidarietà e di condivisione e per dare un aiuto concreto a chi ne ha realmente bisogno.

Spero che le persone capiscano l'importanza di esserci quella sera. Invito i miei concittadini ma anche gli appassionati e non dei comuni vicini, affinché la raccolta fondi di solidarietà sia cospicua e gli atleti, davanti a un pubblico degno delle grandi occasioni, siano motivati a dare il meglio di se stessi mostrando la parte migliore e emozionante di questo sport. Ringrazio l'amministrazione comunale – conclude Marcelli - per l'impegno profuso affinché questa giornata potesse prender vita. Un grazie anche e soprattutto ai ragazzi della palestra, ai pugili amatori, dilettanti e ad ogni 'innamorato' di questo sport". Oltre il il patrocinio del Comune di Sora, l'appuntamento conterà anche su quello dell'Aipes, di Confimpresa e della stessa Gymnica Fitness Center che ospita la palestra bianconera dei guantoni. Sarà presente al 'date' pugilistico il fondatore della Bellusci Boxe Promotion, Fedele Bellusci, ex campione Ibf Intercontinental, professionista dal 2002 al 2008. Il noto atleta capitolino ha alle spalle una carriera fatta di 24 match terminati con 17 vittorie che gli hanno appunto fruttato il prestigioso titolo di cui prima, tenuto in carica per un anno. Un pomeriggio si lustro, quindi, per la città bagnata da Liri.