Si torna in campo oggi alle 18 per la quinta di andata del massimo campionato di pallavolo italiano.

A Verona la Calzedonia ospita la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Nono capitolo dei faccia a faccia tra scaligeri e volsci. Finora ad avere la meglio sono stati i veneti con 7 successi e 1 stop. Rimasti ai box nell'ultimo turno, i padroni di casa hanno 3 punti in classifica, ma il 5 dicembre recupereranno il match con la New Mater. Reduci dalle vittorie con Siena e Padova, gli ospiti si godono un Petkovic stellare e vanno all'AGSM Forum con 5 punti.

PRECEDENTI: 8 (7 successi Verona, 1 successo Sora)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni

A CACCIA DI RECORD:

In Regular Season: Joao De Barros – 8 attacchi vincenti ai 500, Gabriele Di Martino – 4 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).

In Carriera: Emanuele Birarelli – 5 muri vincenti agli 800, Sebastian Solé – 5 punti ai 1200, Luca Spirito – 2 muri vincenti ai 100 (Calzedonia Verona); Edoardo Caneschi – 5 muri vincenti ai 100 (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora).

Aimone Alletti (Calzedonia Verona): "Nella partita contro Sora per noi sarà importante proseguire nel percorso di crescita che già si è visto contro Civitanova. Dovremo essere bravi ad aggredire l'avversario fin dal primo pallone, cercando di imporre il nostro gioco. Mai come quest'anno, in SuperLega ogni partita va affrontata dando il 110% sul campo".

Mario Barbiero (allenatore Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): "Verona è una squadra attrezzata per i Play Off, lo è in tutti i reparti. Noi andremo lì con tanto entusiasmo e con il piglio giusto. Pian piano ci stiamo costruendo delle certezze che vorremmo portare con noi a Verona. Sono contento della vittoria su Padova, ma la testa è già sulla trasferta perché la Calzedonia è veramente una squadra difficile, ha un sestetto di altissimo livello e lo ha dimostrato in questo avvio di campionato. Ha la possibilità di fare anche dei cambi in corsa, per cui la nostra qualità del gioco deve salire ancora per affrontarla".