Il Cassino vola in Serie A2. Battuto San Severo con il punteggio di 78-75. Di Bagnoli  l'ultimo punto dalla lunetta che ha sigillato il match. Smorto ad un secondo dalla fine ha sbagliato il tiro del possibile supplementare.

E così dopo una stagione fantastica, con un girone di ritorno esaltante, la BPC realizza il sogno che aveva ad inizio campionato.


BPC Virtus Cassino - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 78-75 (22-23, 19-21, 21-11, 16-20)
BPC Virtus Cassino: Enzo Cena 24 (5/7, 2/7), Manuel Carrizo 16 (4/9, 2/4), Simone Bagnoli 14 (6/9, 0/0), Maurizio Del testa 9 (0/0, 3/8), Lorenzo Panzini 8 (4/7, 0/4), Matteo Bini 5 (1/1, 0/0), Niccolò Petrucci 2 (0/0, 0/2), Giorgio Galuppi 0 (0/0, 0/0), Fabrizio De ninno 0 (0/0, 0/0), Riccardo Pasquinelli 0 (0/0, 0/0), Robert Banach 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 21 - Rimbalzi: 32 6 + 26 (Simone Bagnoli 9) - Assist: 13 (Manuel Carrizo 7)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Leonardo Ciribeni 30 (13/18, 0/2), Emidio Di donato 14 (3/4, 2/6), Riccardo Bottioni 11 (5/12, 0/0), Ivan Scarponi 5 (1/2, 1/7), Antonio Fabrizio Smorto 5 (1/3, 1/3), Massimo Rezzano 4 (0/5, 1/3), Riccardo Malagoli 4 (1/2, 0/0), Giorgio Di bonaventura 2 (0/1, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Levan Babilodze 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 22 - Rimbalzi: 37 12 + 25 (Emidio Di donato, Massimo Rezzano 8) - Assist: 12 (Riccardo Bottioni 6)