Un turno di Campionato distribuito nell'arco di otto giorni nel calendario della massima serie. Dopo il primo anticipo andato in scena mercoledì 8 novembre, con la vittoria di Piacenza su Castellana Grotte, e il secondo match in programma ieri  sera alla 20.45, tra Revivre Milano e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia terminato 3-1, altri quattro confronti sono in scaletta domani, domenica 12 novembre alle 18.00: Calzedonia Verona – Bunge Ravenna in diretta su RAI Sport + HD e Cucine Lube Civitanova – Biosì Indexa Sora, Taiwan Excellence Latina – Azimut Modena e Kioene Padova – Gi Group Monza in live streaming su Lega Volley Channel. Posticipano mercoledì 15 novembre 2017 alle 20.30 la Sir Safety Conad Perugia e Diatec Trentino in live streaming su LVC, a causa dell'impegno europeo degli umbri.

Calzadonia Verona – Bunge Ravenna. Una vittoria prestigiosa al PalaTrento, 3 punti utili per la classifica, un match ancora da recuperare e la volontà di dare seguito all'affermazione con una prova di spessore in casa. All'AGSM Forum gli scaligeri cercano il successo n. 12 su 19 faccia a faccia contro i ravennati. Sul fronte opposto, la formazione di Fabio Soli, terza in classifica con una partita da recuperare contro Civitanova, vuole il quinto successo consecutivo in Regular Season dopo il 3-1 inflitto a Padova e, finora, sempre a punti dall'inizio del torneo.
Cucine Lube Civitanova – Biosì Indexa Sora. I Campioni d'Italia, a 1 punto dal podio, ma con 6 lunghezze di ritardo dalla vetta e in attesa di recuperare il match della seconda giornata con Ravenna, proseguono la rincorsa nei confronti del sestetto perugino. I biancorossi ospitano la formazione volsca, finora sempre battuta e ancora fanalino di coda della massima serie, dopo aver raccolto nelle prime 6 giornate un solo punto, pur mostrando domenica scorsa una crescita nel gioco e nella tenuta mentale sul proprio campo contro Perugia.
Taiwan Excellence Latina – Azimut Modena. A 8 punti in classifica, nonostante il via vai in infermeria, il Club pontino ospita la seconda forza del Campionato per non perdere il treno dell'alta classifica. Reduci dal punto esterno strappato al PalaValentia, gli atleti laziali puntano sull'efficacia del muro, al momento il più solido del torneo, e sul basso numero di errori contro una squadra che fino allo stop interno con Civitanova non aveva sbagliato nulla. Gli emiliani di Radostin Stoytchev hanno battuto Latina 23 volte su 33 confronti globali e intendono ripetersi.
Kioene Padova – Gi Group Monza. Sono 13 i confronti finora andati in scena tra le due squadre con 8 vittorie dei patavini e 5 dei brianzoli. A 7 punti in classifica, gli uomini di Valerio Baldovin nell'ultimo turno hanno regalato una prestazione dai due volti: l'avvio incoraggiante della partita a Ravenna con set vinto al fotofinish, ha lasciato spazio al rammarico per i successivi parziali controllati senza eccessivi problemi dagli avversari. Buon momento per la squadra lombarda, in ritardo di un solo punto in classifica dalla 8a, 9a e 10a piazza occupate da Verona, Padova e Trento, ma rigenerata dal 3-0 inflitto domenica alla BCC.
Sir Safety Conad Perugia – Diatec Trentino. Un cammino da incorniciare per gli umbri, un avvio di stagione rivedibile per i gialloblù. Sono 7 i successi dei perugini, 14 quelli dei trentini nei 21 precedenti, ma il team di casa vanta una marcia a punteggio pieno in Regular Season con 18 punti in 6 gare e 1 solo set concesso. Ciliegina sulla torta la rimonta a Minsk nei preliminari di Champions League, risultato che domenica 12 novembre Zaytsev e compagni cercheranno di replicare in vista della qualificazione alla fase a Pool. I trentini, invece, caduti in casa con Verona e sconfitti già 4 volte dall'inizio della Regular Season, sono a -11 dalla vetta e cercano una "vittoria choc" per rilanciarsi. Il big match è posticipato a mercoledì 15 novembre ore 20.30.

7a giornata di andata SuperLega UnipolSai
Venerdì 10 novembre 2017, ore 20.45
Revivre Milano - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Pozzato-Rapisarda)
Addetto al Video Check: Caporotundo Segnapunti: Pastore
Domenica 12 novembre 2017, ore 18.00
Calzedonia Verona - Bunge Ravenna Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cappello-Florian)
Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti: Dalle Vedove
Cucine Lube Civitanova - Biosì Indexa Sora Diretta Lega Volley Channel
(Satanassi-Cerra)
Addetto al Video Check: La Delia Segnapunti: Cetraro
Taiwan Excellence Latina - Azimut Modena Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Canessa)
Addetto al Video Check: Renzi Segnapunti: Azzolina
Kioene Padova - Gi Group Monza Diretta Lega Volley Channel
(Venturi-Lot)
Addetto al Video Check: Pettenello Segnapunti: Fior
Mercoledì 15 novembre 2017 ore 20:30
Sir Safety Conad Perugia - Diatec Trentino Diretta Lega Volley Channel
(Cesare-Puecher)
Addetto al Video Check: Colucci Segnapunti: Proietti

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 18, Azimut Modena 15, Bunge Ravenna 13, Wixo LPR Piacenza 12, Cucine Lube Civitanova 12, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 8, Taiwan Excellence Latina 8, Calzedonia Verona 7, Kioene Padova 7, Diatec Trentino 7, Gi Group Monza 6, Revivre Milano 5, BCC Castellana Grotte 4, Biosì Indexa Sora 1.

1 incontro in meno: Bunge Ravenna, Cucine Lube Civitanova, Calzedonia Verona; 1 Incontro in più: Wixo LPR Piacenza


Riflettori su...
Cucine Lube Civitanova - Biosì Indexa Sora

PRECEDENTI: 2 (2 successi Civitanova)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season:Tsvetan Sokolov – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Jiri Kovar – 4 muri vincenti ai 200, Tsvetan Sokolov – 1 partita giocata alle 200 (Cucine Lube Civitanova).

Dragan Stankovic (Cucine Lube Civitanova): "Domenica ci aspetta il classico match da non sottovalutare. Sulla carta siamo più attrezzati dei nostri avversari ma abbiamo già sperimentato come in questo Campionato nessuna squadra sia facile da battere. Dunque contro Sora massima concentrazione su ogni pallone e puntare sopratutto sui progressi del nostro gioco. Se mettiamo in campo la pallavolo di alto livello che sappiamo esprimere credo che possiamo ottenere altri tre importanti punti per restare in alto in classifica".
Mario Barbiero (allenatore Biosì Indexa Sora): "Dare un giudizio sulla Lube è facile, è una grande squadra composta da atleti di altissimo spessore che giocano a memoria anche ai livelli più alti. Affrontarla sarà un altro banco di prova e noi alla prova vogliamo metterci soprattutto per vedere se i nostri meccanismi di gioco continuano a migliorare. Certo è che scenderemo in campo con la mente libera e tanta voglia di fare, come è stato contro Perugia. Mi aspetto una partita allegra, dinamica e molto tattica, che poi è quello di cui abbiamo bisogno per essere a quei livelli. Ma più di tutto mi aspetto dai miei ragazzi le facce giuste e dato che hanno grande voglia di fare, sono abbastanza fiducioso. Sicuramente la battuta è l'arma che bisogna usare in ogni partita, e la stiamo allenando molto. Chiaramente è un fondamentale che può avere livelli di prestazioni alterne perché si rischia molto, ma sarà da lì che partiremo. Poter arginare il loro potenziale di attacco diventa molto complicato, ma proveremo a giocare la nostra pallavolo".

T