L'edizione numero 33 della StraFrosinone - anche quest'anno Memorial Luciano Renna - va in archivio fra gli applausi e con il nome del forte podista della CorriAlvito Carmine Buccilli nella casella 2017 dell'albo d'oro di una competizione che continua a rinnovarsi tra entusiasmo e tradizione, tra novità e partecipazione.
Tantissimi atleti ai nastri di partenza, tutti arrivati al traguardo, tantissima gente ad applaudire i corridori. Allo start, il sindaco Nicola Ottaviani che dà il via alla gara, poi un fiume in calzoncini e canotta, giovani e meno giovani, fino alla categoria over 80 con due partecipanti. Andando a spulciare nelle fasce d'età, quella più rappresentata è la Senior maschi over 40 con ben 79 iscritti.
Il portacolori della squadra di Alvito, vince con oltre un minuto di distacco su Daniele Proia della Runner's Academy. 42'30'' per Buccilli, 43'.40'' per il secondo arrivato mentre completa il podio Diego Papoggia del Team Colleferro in 44'28''.
Prima tra le donne è Ilaria Tersigni, di Romatletica footworks village in 54'56''.
Visbilmente soddisfatto sia alla partenza sia all'arrivo il patron dell'Atletica Frosinone, Roberto Ceccarelli, che come ogni anno si dedica anima e cuore all'organizzazione dell'evento, patrocinato dal Comune e in collaborazione con Opes Italia (crono a cura di raceservice).
In 543 sono arrivati al termine della gara, l'ultimo concorrente lo ha fatto con il tempo di 1'46'48''. Ma l'importante, per gra parte dei partecipanti, era esserci. In pieno spirito sportivo e in piena armonia con la città di Frosinone che ha risposto presente come fa da decine di anni.
Cominciata alle 10, la kermesse ha visto un paio di ore abbondanti dopo la premiazione dei vincitori alla presenza della famiglia del compianto Luciano Renna, giornalista e insegnante, al quale da qualche tempo la StraFrosinone è dedicata.
Tredici chilometri vissuti tutti d'un fiato per i più forti, più serenamente da parte degli atleti più anziani o di chi ha partecipato per il solo gusto di mettersi alla prova. Regalandosi una splendida domenica accompagnata dal sole e da una temperatura a tratti piacevole nonostante un vento fresco che di prima mattina aveva accompagnato i preparativi.