Prima partita ufficiale tra le mura amiche, per la BPC Virtus Cassino, che nella sfida valevole per la 2° giornata della fase a gironi della Supercoppa Centenario di Serie B, affronterà Formia.
Una partita dove la formazione  della Città Martire dovrà dimostrare di aver prontamente dimenticato la sconfitta nella prima gara ufficiale contro la Luiss, ma soprattutto dare prova dei miglioramenti fisici, tecnici e di amalgama che il roster di coach Vettese sta esprimendo in questi giorni di preparazione fisica.
Al cospetto dei lupi cassinati, un organico, quello pontino, quasi totalmente rinnovato, a partire dallo staff tecnico, che trova al suo vertice come capo allenatore, non più Fabio Lico, ma il cavallo di ritorno Giovanni Di Rocco, affiancato da Carlo Polidori e dalla vecchia conoscenza rossoblù, Furio De Monaco, già visto da giocatore a Formia, e di rientro anche lui tra i formiani dopo la parentesi da dirigente cassinate tra il 2016 e il 2019.
Confemati nel roster blu-arancio, i soli Cimminella e Longobardi, reduci da una buonissima stagione in riva al Tirreno e, senza dubbio, due dei principali elementi su cui il team, prossimo avversario della Virtus, fa affidamento in particolar modo da un punto di vista offensivo.
Nuovi arrivati alla corte di patron Tartaglione, il playmaker Di Prospero, autore di una buonissima prestazione contro Rieti nella prima giornata di Supercoppa, le guardie Scampone, Tamburrini, ex Luiss e Venafro, e Ianuale, ed infine i lunghi Digno, Grgurovic, Babacar Seye, in prova e non ancora parte integrante del roster, e Laguzzi.
Una squadra giovane, dunque, ma che ha tutte le carte in regola per poter mettere in difficoltà Grilli e compagni, che dovranno incominciare a costruire una mentalità vincente, a partire da domani, in vista del campionato al via il prossimo 15 novembre.
Queste le parole di coach Vettese a presentare il match: "Domani affronteremo una squadra pericolosa, giovane e che può metterci, con l'intensità e la freschezza atletica, sicuramente in difficoltà. Hanno in Longobardi, Tamburrini e Cimminella le loro principali ‘bocche da fuoco' e dovremo cercare di limitarli il più possibile. Noi dal canto nostro ci siamo allenati bene, concentrati e vogliosi di riscattarci rispetto alla sconfitta patita la scorsa settimana contro la Luiss. Sono fiducioso sull'apporto di tutti e sulla voglia di dimostrare che Cassino è una squadra che in questa stagione agonistica vuole recitare un ruolo da protagonista".
Appuntamento, dunque, alle ore 18:00 al PalaVirtus per questo secondo appuntamento ufficiale dell'anno tra la BPC Virtus Cassino e il Meta Formia.
Arbitreranno la gara i signori FABBRI GIACOMO di ROMA (RM) e CORAGGIO ANDREA di SORA (FR).
(A cura dell'ufficio stampa della Virtus Cassino)