"Quello di oggi è un giorno simbolico non solo per Genova, ma per tutta la Liguria". Lo ha affermato il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti intervenuto in conferenza stampa all'Ariston. "Questa mattina, insieme al Presidente del Consiglio Conte, abbiamo assistito all'inizio della demolizione del ponte "Morandi". Assurdo e inaccettabile morire in Italia solo per aver attraversato un ponte - ha affermato - Stasera consegneremo un premio speciale che è una lanterna di Genova. Un modo per ricordare quanto avvenuto e non dimenticare chi ha perso la vita. Questo è un punto di rinascita per il territorio colpito da questa tragedia. Abbiamo voglia di uscire da un lungo lutto, un lungo dolore e ripartire. La Liguria ha voglia di ripartire"