"È stato firmato l'accordo tra le società Ideal Standard e Saxa Gres per rilevare l'impianto di Roccasecca in continuità aziendale, quindi con tutti i lavoratori e con un piano di investimenti supportato da Governo e Regioni per 30 milioni di euro. Tutti i posti di lavoro salvaguardati".  Le parole del ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, al termine del tavolo sulla vertenza. Il sito passerà dalla produzione di sanitari a quella di sampietrini. Salvi tutti i lavoratori senza interruzione di attività lavorativa. Il ministro si è fatto garante della trattativa. Giovedì ci sarà un nuovo incontro al Mise alle 15 tra Ideal Standard e Saxa Gres. La Regione Lazio è stata accanto al ministero in ogni fase della vertenza. Oggi pomeriggio alle 17.30 è prevista la visita del presidente Nicola Zingaretti a Roccasecca per spiegare ai lavoratori ogni dettaglio della trattativa.

È fatta. I  lavoratori dello stabilimento Ideal Standard di Roccasecca sono salvi. Saxa Gres ac300quisisce tutti i beni dello stabilimento di Roccasecca. Questo quanto emerge dall'incontro in corso al Mise tra il ministro Calenda, la Regione Lazio, i vertici Ideal Standard e i sindacati. L'acquisizione è resa possibile grazie alle risorse proprie di Saxa Gres più risorse messe a disposizione dall'Ideal Standard più accordo di programma. Sempre da quanto emerge si tratterebbe di un'operazione complessiva di 30 milioni di euro.
Il prossimo 22 febbraio parte il confronto per il trasferimento di tutti lavoratori (Ex art.47), tale confronto dovrà concludersi entro il 28 febbraio. Nel piano industriale presentato dal nuovo gruppo societario è previsto il totale assorbimento dei lavoratori, riassorbimento graduale previsto per il 31 dicembre 2019.

di: La Redazione