Quando la professoressa Claudia Fantini ha ricevuto la telefonata da Annamaria Greco, dirigente scolastico dell'IIS Pertini di Alatri, quasi non credeva alle sue orecchie. «Ci vogliono in Rai, vogliono vedere e raccontare la storia di Solaria». Era successo che la redazione della trasmissione di scuola e lavoro "Il posto giusto", di Rai Tre, aveva visto un video sulla macchina a energia solare targata Pertini e aveva deciso di dedicare al progetto di alternanza scuola-lavoro uno spazio nella sezione "Start up".

Subito sono iniziati i preparativi a scuola, a partire dalla messa a punto del pulmino scolastico per il trasposto dell'auto ecologica. E pochi giorni dopo, era arrivata la partenza alla volta di Torino, insieme ad uno studente del V Ipia, Danilo Fanella, e del professore di Meccanica Fernando Rea. La redazione degli studi Rai di Torino ha accolto la delegazione ciociara con garbo e gentilezza estrema. E ha presentato il lavoro del Pertini come l'eccellenza di una scuola che educa a partire dalla pratica e dalla realizzazione di progetto.

"Solaria" è un'auto a impatto zero, è elettrica con un motore alimentato da pannelli fotovoltaici.
Un progetto quello di "Solaria", totalmente green, che a novembre scorso, aveva ricevuto già un primo riconoscimento. L'area politiche attive del lavoro di Unioncamere aveva comunicato al dirigente Annamaria Greco, la decisione della commissione di valutazione, in accordo con Federmeccanica, di premiare con una menzione dedicata ai progetti del settore della meccatronica il percorso "Solaria". La cerimonia si era tenuta a Verona nell'ambito del convegno "Orientarsi con l'alternanza".