La pandemia ha stimolato l'estro della giovane ventenne sorana Francesca Petrosino che ha scritto il suo primo saggio, oggi presente nelle cartolibrerie della città Volsca. "I valori della vita. Qual è per voi la direzione giusta?". Già nel titolo si evince che la giovane ragazza, amante della natura, della musica e delle bellezze della vita, pone al centro del suo testo il lettore, rendendolo protagonista, accompagnandolo in una passeggiata tra i valori.

Un pugno di esperienze che, intrecciandosi con il coraggio, l'autostima, la tenacia e la pace designano l'anima di un cammino sano che porta a cogliere le tante sfumature del quotidiano scandito da scelte e riflessioni. «Ho conseguito il diploma di liceo classico, però la scuola che mi ha formato di più è stata la vita, con tutti i problemi e le cadute, ma è proprio lì che nasce una forza, quasi innaturale, che ti fa capire molto di più di tante parole».

E così l'autrice, riservata, silenziosa, meditabonda, generosa ed altruista, tra le salite e le discese che la vita dona, in sessantadue pagine ha voluto presentarsi al pubblico in una veste fresca, diretta, priva di schemi, rappresentando la sana gioventù che per comunicare utilizza l'arte dello scrivere.