L'ex assessore al commercio Stefano Lucarelli ha vinto il campionato mondiale di trading e sul suo profilo social ha condiviso con gli amici l'importante successo ottenuto tra duecento partecipati. Entrato lo scorso anno in casa Pd, non parla di politica anche se resta molto interessato allo scenario cittadino rimanendo apparentemente alla finestra per la prossima campagna elettorale.

Intanto si è fatto notare a Wall Street: ha vinto un premio in denaro, un viaggio a New York con visita al tempio della finanza mondiale e un contratto di consulenza con una delle società di brokeraggio più blasonate al mondo: la "U. S. Market Specialis".
Lucarelli ha selezionato un titolo azionario del mercato Usa che ha riportato il maggior rialzo percentuale in soli cinque giorni borsistici.

«Sono stato sempre affascinato dalla finanza che ha plasmato il mio profilo professionale - dice Lucarelli -. Da circa due anni seguo con sempre maggiore attenzione il mercato statunitense. Mi iscrivo a diversi forum e inizio ad appassionarmi. Uno in particolare mi colpisce: organizzano una sorta di "campionato" per gli iscritti. Decido di partecipare e mi iscrivo". E l'ex assessore l'ha anche vinto.