Sono tante, e tutte molto belle, le wags in casa Fiorentina. Le compagne, mogli e fidanzate dei calciatori viola, che stasera affronteranno il Frosinone al "Benito Stirpe", hanno subito fatto breccia nel cuore dei tifosi diventando in poco tempo le loro applaudite star. Molto presenti allo stadio, dove seguono e palpitano per le gesta dei loro uomini, hanno conquistato il rango di reginette dell'Artemio Franchi.

Ne abbiamo notate tre in particolare: Caterina Ciabatti, compagna della stella della Fiorentina Federico Chiesa, figlio d'arte e perciò ancora di più attaccante purosangue; quindi, Giulia Coppini, la dolce metà del Cholito Simeone, all'anagrafe Giovanni Pablo Simeone Baldini: anche lui figlio d'arte, argentino, attaccante della Fiorentina e della nazionale sudamericana.

Ma su tutte, l'attenzione è finita sulla super sexy Carola Neri, compagna di Federico Ceccherini, uno dei colpi estivi della Fiorentina, che lo ha prelevato dal Crotone  per 3 milioni di euro. Chi lo conosce bene lo ha descritto come un difensore molto forte in marcatura, finora poco e niente utilizzato nonostante le premesse e promesse estive. E mentre Federico attende il suo turno, a far parlare, e anche molto, è la sua fidanzata: Carola, 25 anni, di Livorno, che al momento del suo approdo in maglia viola  ha manifestato tutta la sua felicità per l'arrivo alla Fiorentina. L'avvicinamento a casa l'ha mandata al settimo cielo. Carola ha studiato all'Istituto di moda Marangoni ed è una stilista freelance. Alta, mora, con un fisico da urlo. Oltre 5 mila i followers su Instagram, che la riempiono di complimenti ad ogni scatto pubblicato.

Recentemente, tramite un divertente gioco su Instagram, la sexy Carola ha risposto alle domande dei suoi followers: "Non ho uno sport che mi piace in particolare, mi piace molto fare attività. Mi sento bene dopo aver fatto attività, mi piace la sensazione che lascia. Ho conosciuto più o meno tutte le altre fidanzate dei calciatori viola. Se sono simpatiche? Quelle con cui sono stata si. Perché Federico non gioca? Me lo chiedo anche io. Arriverà presto il suo momento, ne sono sicura. A Firenze ci troviamo molto bene".