Ottobre è alle porte e il Fabraternum Rugby Club, per gli amici Rugby Ceccano, inizierà la Stagione 2015/16 con l’importante traguardo dei dieci anni di vita, una decade in cui la compagine ceccanese ne ha fatta di strada: nel 2006 un gruppo di appassionati avviò un progetto ambizioso, quello di importare la palla ovale nella propria città e nel resto della Ciociaria, del tutto estranea al crescente interesse per lo sport nato nel 1823 in Inghilterra. La leggenda narra, infatti, che il giovane William Webb Ellis prese in mano la palla durante una partita di calcio proprio in quel di Rugby, corse fino alla porta avversaria e, depositandola, gridò: “Meta!”. I primi a urlarlo a Ceccano in una gara ufficiale i ragazzi che parteciparono al Campionato 2007/2008 sotto la guida di Coach Fiore, bravo a costruire la squadra con ragazzi che mai avevano avuto esperienze in campionato agonistici. In questi ultimi anni, tanti si sono avvicinati al rugby e tanti bambini e ragazzi sono andati a comporre un Settore Giovanile di tutto rispetto. L’obiettivo principale è proprio quello di puntare sui giovani e sulla voglia di dare continuità al movimento rugbistico in Ciociaria. La recente collaborazione avviata con la Società Rugby Fan di Frosinone permetterà di continuare ad allargarsi a macchia d’olio nel circondario in modo che gli amanti di questo sport possano averlo a due passi da casa. La Prima Squadra del FRC, composta da ciociari, si accinge, quindi, ad affrontare la nona stagione nel Campionato di Serie C2, organizzato dal Comitato Regionale di Rugby. Non ci sarà il consueto derby con la Società Volsci Rugby Sora, che non prenderà parte alla competizione, ma ce ne sarà un altro, quello con i Briganti Cassino Rugby, alla prima apparizione dopo la fusione col Ceccano di un anno fa, unità di intenti che aveva generato il Cassaternum Rugby (un mix tra Cassino e Fabraternum). In occasione del decennale, ci saranno festeggiamenti in grande stile, già a partire dalla Prima Giornata dei Senior e la concomitanza dei Mondiali di Rugby, in corso in Gran Bretagna, non potrà che renderli ancora più speciali: sul Sito www.rugbyceccano.com e sulla Pagina Facebook è possibile avere più informazioni sugli eventi in programma, sempre tesi a coinvolgere i ciociari attorno a questo sport. L’appuntamento per provare a giocare a rugby è al Campo “Vespasiani” (Via Passo del Cardinale, Ceccano): i bambini/ragazzi dai sei ai sedici anni saranno accolti dallo Staff fabraterno ogni martedì e venerdì a partire dalle ore 17:30, per tutti gli altri ritrovo alle 19:30 (anche il mercoledì). Se hai il Rugby nel cuore, senti i battiti che arrivano da Ceccano.