Scalpitano gli animi bianconeri in attesa di incrociare gli sguardi di vecchie glorie e nuovi beniamini, desiderio che non tarderà affatto ad essere soddisfatto: domenica 30, infatti, è la data che la società della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ha comunicato come termine ufficiale per la presentazione della rosa allestita in quest’estate da Patron Giannetti e dal General Manager Adi Lami.
Primo appuntamento, dunque, in intimità tra le mura della sala conferenze degli stabilimenti Globo S.P.A. dove, a partire dalle 17.30, gli atleti saranno ricevuti dallo staff dirigenziale, tecnico, medico e societario e potranno iniziare ad assaporare il nuovo ambiente, quello che li circonderà per tutta la stagione.
Dopo un primo incontro “in famiglia”, sarà la volta della calda platea volsca, questi giorni impegnata nella preparazione di una degna accoglienza ai loro atleti del cuore.
Il “benvenuto” non potrà che aver luogo presso il PalaGlobo, nel suo covo naturale, nel tempio del volley sorano, quel palazzetto dove ogni giorno ci si allena duramente, si preparano le sfide di un campionato sempre più difficile, quel palazzetto che ha raccolto sudore e lacrime di gioia e di delusioni, soddisfazioni e sofferenze, ma che profuma di vita per ogni addetto ai lavori o semplice appassionato di pallavolo.
Così, alle ore 19.00, sarà il grande pubblico ad abbracciare virtualmente uno ad uno questi nuovi campioni arrivati da ogni parte di Italia con un unico scopo, quello di garantire una stagione ai massimi livelli auspicabili.
Il giorno successivo, lunedì 31, Fabroni e compagni si sottoporranno alle visite mediche e già martedì 1 settembre saranno a disposizione di coach Soli per iniziare la preparazione al torneo cadetto, che inizierà domenica 25 ottobre con la trasferta a Mondovì.
Durante questo raduno iniziale, i vertici del club lirense esporranno quanto necessario per far conoscere il proprio percorso ai nuovi arrivati, verranno fatte le presentazioni di rito attraverso le voci cardine della storica societaria bianconera e verrà reso noto l’intero organigramma, dalla proprietà ai vari settori dello staff sino ai collaboratori volontari.
Allo stesso tempo verranno pianificate le prime settimane di lavoro attraverso i dettagli di un programma certosino.
Presto verrà anche approntato il calendario delle amichevoli, propedeutiche in vista di regular season per il trio tecnico Soli-Colucci-Pozzi che dovrà lavorare sulla base di quanto acclarato dal parquet.
In questi giorni è stata altresì lanciata la prima campagna di tesseramento per gli aficionados della casacca sorana, a cura di un gruppo di sostenitori da anni al fianco dell’Argos e della squadra, i cosiddetti “Guerrieri Volsci”, pronti già a supportare i loro “ragazzi” nel lungo cammino verso la vittoria.
Si prospetta una stagione intensa nel cui conteso la Globo vorrà certamente recitare da protagonista.
Le premesse sono buone, sfatare il tabù massima serie si deve e si può.