Si terrà domani il nuovo appuntamento con il corso di formazione per tutori e amministratori di sostegno volontari, tenuto dal personale del servizio sociale del Comune di Frosinone, in forza all'assessorato retto da Massimiliano Tagliaferri, con il supporto di esperti in materia. Il seminario si svolgerà presso la sede comunale in via Armando Fabi.
L'amministrazione Ottaviani ha, infatti, approvato un Avviso Pubblico per l'istituzione di un elenco di persone idonee e motivate a svolgere le funzioni tutelari in favore di minori o di adulti soggetti a interdizione o amministrazione di sostegno .
L'iniziativa, che riveste una particolare rilevanza sociale,
intende garantire l'instaurarsi di un significativo rapporto tra tutore e tutelato, favorire il principio di cittadinanza attiva e solidale e promuovere una coscienza diffusa oltre alla consapevolezza circa l'importanza della funzione tutelare.
Domani, l'incontro sarà aperto dai saluti istituzionali a cui seguiranno gli interventi del dott. Jacopo Marzetti, garante dell'infanzia e dell'adolescenza della Regione Lazio, del dirigente dei Servizi Sociali, Avv Antonio Loreto e della dott.ssa Simona Campagna, psicologa dell'Ufficio Garante Regione Lazio: si parlerà, quindi, delle funzioni del garante in base alla legge regionale n. 38/2002. L'avv. Emanuela Marcoccia illustrerà ai presenti le nozioni generali dell'amministrazione di sostegno: compiti e poteri del rappresentante dei soggetti fragili. Alle 12 è previsto l'intervento del dott. Rocco Alonzi, psicologo dell'équipe scolastica del Comune di Frosinone, in materia di esperienze nella gestione dei casi specifici. In pomeriggio, l'avv. Marcoccia parlerà dei profili processuali nell'ambito dell'amministratore di sostegno, mentre il dott. Alonzi si concentrerà sul tema della rendicontazione. L'ultimo intervento spetterà alla dott.ssa Sandra Calafiore.