Il prezzo più basso i 20 centesimi di un bicchiere di acqua minerale, quello più alto i 2,10 di una birra Beck's. È il prezzario che dovrà rispettare colui che prenderà in affidamento il servizio di bar-caffetteria all'interno della prefettura di Frosinone.

L'ufficio territoriale del governo ha infatti pubblicato l'avviso per la procedura negoziata di affidamento in concessione ai privati il servizio di bar. L'occupazione dei locali demaniali è soggetta al pagamento di 3.555 euro, prezzo stabilito dall'Agenzia del demanio con la quale andrà firmato il contratto. Il termine per la presentazione delle offerte è stato fissato per le ore 12 del 5 settembre. L'apertura delle buste si farà l'indomani nella sala riunioni della prefettura.

Nel bando si legge anche che «la somministrazione di bevande alcoliche, ne è consentita la vendita limitatamente ai prodotti che non superino i 13°, in modica e ragionevole quantità per singolo consumatore. In ogni caso è vietata la vendita della bottiglia e di superalcolici». Il contratto avrà durata triennale con possibilità di ottenere una proroga al massimo di tre mesi nelle more dell'indizione della nuova procedura di affidamento del servizio. La prestazione è a totale rischio del concessionario che si accollerà anche le spese di ogni genere.

Il servizio è destinato al personale della prefettura e agli eventuali ospiti sulla base dei prezzi offerti in fase di gara. Il prezzo base dei servizi è già stato stabilito dalla prefettura. E dunque si va dai 70 centesimi per caffè, latte e cappuccino freddi, agli 80 centesimi per caffè, orzo, all'euro della cioccolata calda, passando per i 20 centesimi di un bicchiere di acqua ai 50 per mezzo litro. E ancora il Chinotto costerà 60 centesimi, 80 la Coca Cola, Lemonsoda e Oransoda. Un euro è il prezzo dell'aranciata e delle granite. La limonata costerà tra 80 centesimi e un euro e 20. Chi gradirà una birra dovrà sborsare 1,30 euro per le nazionali da 33 centilitri e 1,90 euro per la bottiglia da 66. Le birre estere, invece, verranno a costerà tra 1,50 e 2,10 euro. Un euro per i cornetti e le porzioni di torta, 1,50 per la pizza e 1,60 per i toast. Amari e liquori costeranno tra 1,40 euro e 1,50. Il coffee-break servito al di fuori del bar costerà due euro.