La zona degli Archi di Casamari cambia volto e sabato prossimo alle 11 si terrà il taglio del nastro. Sono terminati i lavori di riqualificazione. Priorità alla sicurezza con la bonifica del movimento franoso, ampliamento della carreggiata così da regolare e disciplinare in maniera più scorrevole il traffico e, dulcis in fundo, fiore all'occhiello, la realizzazione di uno spazio verde. Giunti al termine gli interventi diretti dall'ingegner Alessandro Pellino. A disposizione dei cittadini anche un parco attrezzato con panchine, staccionate, cestini e punti luce per fruire del tempo libero, passeggiare e stare all'aria aperta, immersi in un paesaggio che rimanda alla storia della città. Non solo, ma grazie all'intervento è stato anche ricavato un'ulteriore area per la sosta delle auto.

I commenti
«Un tassello dietro l'altro, in maniera da costruire quel modello di città che ci siamo prefissati sin dall'inizio del nostro mandato amministrativo: più servizi, più sicurezza, più decoro, più verde, valorizzando il nostro patrimonio storico e architettonico – hanno dichiarato il sindaco Antonio Pompeo e l'assessore Luca Bacchi - Tenere insieme il nostro glorioso passato fatto di chiese, di monumenti, di testimonianze archeologiche, con la creazione di servizi per rispondere alle necessità dei tempi moderni, è l'obiettivo che l'amministrazione in carica - concludono Pompeo e Bacchi - continuerà a perseguire nelle ulteriore opere che realizzeremo da qui alla fine del mandato, nel 2018».

Sabato mattina, dunque, la cerimonia di inaugurazione alla presenza delle autorità civili, militari e religiose locali, cittadini e associazioni.