Combattere il randagismo e promuovere la sicurezza. Con questo obiettivo, domenica si svolgerà a "Giornata del microchip", dalle 8 alle 18, nel parcheggio di via Aldo Moro, a valle dell'ascensore inclinato. L'iniziativa, progettata dall'amministrazione Ottaviani e promossa dall'assessorato all'Ambiente coordinato da Flora Ferazzoli. «Vogliamo promuovere la tutela degli animali e combattere il randagismo, favorendo l'adozione dei cani mantenuti nelle strutture convenzionate – ha spiegato l'assessore – La manifestazione, realizzata in collaborazione con "Il giardino a quattro zampe, dell'associazione Ak Kronos, permetterà, dunque, l'iscrizione gratuita dei cani di proprietà nell'apposito registro, mentre le varie associazioni di volontariato presenti, promuoveranno i pre-affidi dei cani randagi ricoverati nelle strutture».

Parteciperà alla giornata, con un punto informativo, anche l'Ente nazionale protezione animali con il commissario di Frosinone, Rosa Villamaina. Le attività verranno svolte a completo titolo gratuito: l'assegnazione dei microchip, previa autorizzazione della Regione Lazio, verrà effettuata dalla Asl di Frosinone che curerà, attraverso i medici veterinari, l'impianto dei dispositivi e la registrazione all'anagrafe canina.

Grazie a questa iniziativa, e al relativo servizio,sarà più semplice rintracciare gli animali in caso di smarrimento e, soprattutto, potranno essere fronteggiate con maggiore facilità le problematiche connesse al randagismo sul territorio comunale.