La Regione Lazio, in collaborazione con Arsial, ha pubblicato il nuovo bando di "Sapere i Sapori", il programma regionale di comunicazione ed educazione alimentare e ambientale, dedicato alle scuole dell'infanzia, primarie, secondarie di primo grado e di secondo grado.

Lo comunica in una nota l'assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturali della Regione Lazio sottolineando che sono disponibili 211.000 euro, ripartiti proporzionalmente sulle diverse province laziali in base alla consistenza demografica, e ciascun progetto sarà finanziabile per un massimo di 2.000 euro per scuola.

«Oltre a favorire la conoscenza dei prodotti tipici regionali e una sana e corretta alimentazione - dichiara l'assessore all'agricoltura Enrica Onorati - il progetto punta a incrementare le competenze trasversali per la formazione e la crescita dell'individuo, nel rispetto dell'ambiente».