«È un grande obiettivo raggiunto, un piccolo ma importantissimo stanziamento di 5,4 milioni di euro che grazie al Dpcm promosso dal ministro Provenzano e grazie all'azione del Pd e dell'onorevole Enrico Borghi, i piccoli Comuni del Lazio avranno risorse da destinare alle piccole attività». Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio, senatore Bruno Astorre.

«Risorse che sono destinate per andare incontro ad attività commerciali, economiche artigianali dei Comuni delle aree interne soprattutto per contrastare gli effetti del Covid sulle piccole e micro imprese dei paesi al di sotto dei 5.000 abitanti. In particolare – prosegue Astorre a 190 Comuni del Lazio sono destinati 5.407.192 euro di cui: 1,2 milioni di euro a 46 Comuni della provincia di Roma; 1,5 milioni a 62 Comuni della provincia di Rieti; 255.869 euro ad 8 Comuni della provincia di Latina; 1,4 milioni a 45 Comuni della provincia di Frosinone e 980.000 euro a 29 Comuni della provincia di Viterbo.

È una boccata d'ossigeno per tante Amministrazioni che potranno anche destinarli a fondo perduto per le finalità previste dal Dpcm e far fronte senza burocrazia alle esigenze della straordinaria rete di artigiani e commercianti – conclude il segretario del Pd Lazio – che è la spina dorsale della nostra economia ed è stata fondamentale ancor di più in questi mesi di grande difficoltà»