L’hanno abbandonata poco dopo le feste sulla Casilina. Una cagnolina piccola dai grandi occhi profondi. Forse per la paura dei botti o per istinto, si è rifugiata vicino il cancello di un’abitazione privata. È stato lì che la padrona di casa l’ha notata e l’ha accolta. Immediatamente l’ha sfamata e l’ha portata dal veterinario per controllare lo stato di salute e cercare un eventuale microchip di riferimento. Niente. Quella cagnolina di poco più di un anno e dal pelo color miele non esiste in nessun sistema informatico.

La ragazza che l’ha trovata se ne sta prendendo cura. Sicuramente qualcuno ha deciso di abbandonare quella cucciola lasciandola in balia dei pericoli sulla Casilina. Ora cerca casa perchè la sua benefattrice ha già tre cani in giardino. È educata, giocherellona ma ha una grande tristezza nascosta dietro quel musetto.