Coltivava marijuana in casa, denunciato un ventiseienne di Ausonia. Questa mattina i carabinieri di Ausonia hanno fermato un ragazzo del posto ritenuto responsabile di “coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di pistola lanciarazzi”. La notte scorsa infatti i militari, a termine di un'attività investigativa, si sono recati a casa del ventiseienne ed avevano eseguito una perquisizione.

Il ragazzo aveva in casa una serra clandestina per la coltivazione della marijuana, completa di sistemi di areazione e lampade, contenente tre piante invasate alte circa 1 metro. In uno scatolone i carabinieri hanno inoltre trovato 180 grammi di marijuana essiccata e una pistola lanciarazzi.