Infortunio sul lavoro ieri pomeriggio in un’azienda siderurgica di Ceprano, ferito un trentaseienne di Salerno. Dopo le prime cure i medici hanno predisposto per l’uomo il trasferimento con l’eliambulanza al policlinico “Umberto I” di Roma. È successo intorno alle 17 in via Ori Martin. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, è scoppiato un soffiatore.

Dallo scoppio è rimasto ferito gravemente a una gamba un dipendente di una ditta esterna che stava effettuando lavori sotto un grosso camion.

Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 con un’ambulanza. Vista la gravità delle ferite riportate, i dottori hanno predisposto per il trentaseienne il trasferimento con l’eliambulanza in una struttura più attrezzata della Capitale. Sul posto, in un terreno vicino, è atterrato l’elicottero dell’Ares 118 che si è poi alzato in volo alla volta del policlinico Umberto I di Roma.

Il trentaseienne, residente a Salerno, fortunatamente non rischia la vita ma, come detto ha riportato gravi ferite a una gamba. Sul posto oltre al personale medico sono arrivati i carabinieri della locale stazione per i rilievi di rito, come da prassi in queste situazioni.