"Solo 41 minuti da Frosinone e un'ora e 10 da Cassino per raggiungere Roma grazie all'Alta velocità. Sono alcuni contenuti del protocollo che come Regione Lazio abbiamo sottoscritto con Ferrovie dello Stato per 18 miliardi di euro di investimenti per il sistema economico e turistico del Lazio. La Ciociaria avrà un collegamento diretto con il nord e il sud d'Italia senza scali intermedi e il treno ad Alta Velocità sorgerà su una stazione completamente nuova. Inoltre, una coppia al giorno di treni AV, dalla prossima estate, fermerà nelle stazioni di Frosinone e Cassino". E' quanto dichiara in un una nota il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Mauro Buschini.

"Si tratta - spiega Buschini - di una occasione di sviluppo che definirei cruciale. Per l'economia, per le imprese, per il turismo. Si abbatteranno i tempi di percorrenza e si rivoluzionerà la qualità della vita di tantissimi pendolari della nostra provincia che ogni giorno si recano nella Capitale per lavoro o studio.

Una vittoria della grande squadra in Regione Lazio, di tutti, del territorio, dei cittadini e delle associazioni che si sono battute in questi anni per un servizio migliore e per l'Alta velocità in Provincia di Frosinone. Un grazie particolare al Presidente Zingaretti e all'Amministratore Delegato di Ferrovie Battisti. Roma è finalmente più vicina".