«Quello di venerdì scorso a Memmina è stato solo il primo passo del percorso di Italia Viva a Frosinone». A ribadirlo con convinzione è Maria Spilabotte. Tanta partecipazione, tanta voglia di fare politica. Volti nuovi e tanti amministratori che sono arrivati da ogni luogo della provincia.

«Ho da sempre sostenuto Matteo Renzi perché incarna la fiducia nel futuro e la voglia di cambiamento, perché i problemi dei cittadini vanno affrontati in modo diverso in modo nuovo, in modo efficace» queste le parole di Valentina Calcagni. Seduti tutti attorno allo stesso tavolo, tutti animati dall'impegno per il territorio.

«La casa di italia Viva è aperta anche a Frosinone. I nostri progetti e il nostro impegno cammineranno sulle gambe di validi amministratori e semplici attivisti. Saremo in tutte le assemblee, dalla Provincia ai Consigli comunali di tutta la Ciociaria» ha tenuto a precisare Germano Caperna. Presenti tra i tanti Maurizio Maggi, Davide Della Rosa, Teresa Neri, Andrea Ranalli, Luciano Palese, Fabio Celletti e Pietro Prosperi Cristina Verro.