"Noi andiamo con le idee, con un percorso che guardi al futuro dei nostri figli - ha sottolineato il candidato Bussagli-. L'importante è volerlo insieme per rendere bello ed economicamente accattivante questo paese" . Presenti a Veroli per un saluto al vicepremier Salvini anche il Questore Biagioli, il Prefetto Portelli, il sindaco di Frosinone Ottaviani che salito sul palco ha detto: "a questo uomo - con riferimenti a Bussagli - va il sostegno di quello che farà dopo queste elezioni" . Emozionato il senatore Gianfranco Rufa che con la sua felpa dedicata alla città di Veroli ha accolto il ministro dell'Interno Salvini. Un eccezionale ed eccellente dispiegamento di forze dell'ordine. Tutto il centro storico è completamente blindato da forze di Polizia e Carabinieri. Molti gli uomini in borghese. Salvini infiamma Veroli e i verolani. Lavoro, precariato, immigrazione, economia. Questi gli argomenti affrontati dal vicepremier. Bagno di folla per il politico della gente, tanti i sostenitori che hanno chiesto ed ottenuto di fare foto con il leader del Carroccio che ha ringraziato Veroli per l eccezionale presenza. Venti minuti appena sul palco e la piazza è andata in visibilio. In Sottofondo le note di 'Un mondo migliore' di Vasco Rossi. Intanto sul palco centinaia di sostenitori per una foto con lui, Matteo Salvini, l'uomo del momento.