La fuoriuscita dei liquami in centro, nella zona di San Paolo, ha scatenato nei giorni scorsi forti polemiche. E sulla questione interviene il sindaco Daniele Natalia che intende puntualizzare sulla vicenda annunciando anche azioni per accertarne le cause. «È opportuno chiarire che il fenomeno dei liquami che fuoriescono nella zona corso V. Emanuele altezza San Paolo/Porta Cerere -ricorda Natalia- dipende oltre che da un probabile intasamento della fognatura, anche da una serie di allacci abusivi di residenti, che hanno allacciato gli scarichi dei bagni alle acque bianche e in caso di pioggia fuoriescono dalle griglie».

L'iniziativa verso Acea.
«Ho predisposto una ordinanza nei confronti di Acea, che dal 2002/03 è il gestore unico del sistema idrico integrato (acqua, fogne e depurazione), intimando di provvedere alla risoluzione del problema. Se non lo farà entro i prossimi giorni -prosegue- interverrà il comune in danno di Acea. Ho chiesto di predisporre a mezzo di video-ispezione tutti gli scarichi del centro storico e i proprietari di immobili che risulteranno allacciati abusivamente saranno denunciati penalmente e costretti ad allacciarsi regolarmente. Al di là dell'ironia e di giuste osservazioni in merito -conclude- l'amministrazione risponderà con determinazione e tolleranza zero».