Un Consiglio regionale produttivo, quello di ieri pomeriggio, nel corso del quale sono state approvate ben quattro mozioni. Come riportato da Askanews, la prima mozione approvata-presentata dal capogruppo della Lega, Angelo Tripodi impegnerà il presidente della Giunta ad attivarsi nella Conferenza Stato-Regioni per modificare il decreto ministeriale 70/2015 e scongiurare la chiusura dei dodici punti di primo intervento presenti nel Lazio. La seconda mozione, invece, riguarda il monitoraggio dei danni causati dal maltempo lo scorso febbraio, per poi provvedere ad eliminare situazioni di pericolo.

È stata approvata anche la mozione per il reinserimento della traccia di storia tra le prove dell'esame di maturità, mentre il quarto atto riguarda l'introduzione del "drug checking" nei luoghi della movida. Sono invece state ritirate, in attesa di acquisire maggiori elementi, due mozioni sull'autostrada Roma-Latina e sull'istituzione di una nuova fermata sulla ferrovia Fl7.