Presentate le candidature e le liste nei trentanove comuni della provincia di Frosinone che, il 26 maggio, andranno al voto per eleggere consiglieri e sindaco. Fari puntati su Cassino e Veroli (ma non soltanto), unici due centri tra quelli ciociari con una popolazione superiore ai 15.000 abitanti e per i quali c'è l'eventualità del ballottaggio (9 giugno). Saranno chiamati alle urne 154.300 elettori. 171, invece, le sezioni dislocate sui territori al voto.

A  Cassino cinque candidati a sindaco: Mario Abbruzzese, Giuseppe Golini Petrarcone, Enzo Salera, Giuseppe Martini e Renato De Sanctis. A Veroli, invece, in corsa per la fascia tricolore Simone Cretaro (uscente), Marco Bussagli e Fabrizio Cretaro.

Nei comuni sotto i 15.000 abitanti si voterà ad Acuto, Arce, Arnara, Ausonia, Broccostella, Casalvieri, Castelliri, Ceprano, Colfelice, Colle San Magno, Coreno Ausonio, Falvaterra, Fontechiari, Gallinaro, Giuliano di Roma, Isola del Liri, Morolo, Paliano, Pescosolido, Piglio, Posta Fibreno, Ripi, Rocca d'Arce, San Donato Valcomino, San Giorgio a Liri, San Vittore del Lazio, Sant'Ambrogio sul Garigliano, Sant'Andrea del Garigliano, Sant'Apollinare, Sant'Elia Fiumerapido, Santopadre, Settefrati, Strangolagalli, Vallemaio, Vallerotonda, Vico nel Lazio, Villa Santo Stefano.

C'è tempo fino alle 12 di oggi per presentare candidature e liste nei 39 Comuni ciociari che andranno al voto il 26 maggio prossimo. Poi sarà soltanto campagna elettorale.

Solo due i Comuni con oltre 15.000 abitanti che andranno al voto: Cassino e Veroli. Il che vuol dire che se al primo turno nessuno dei candidati a sindaco raggiungerà il 50% più uno dei voti, sarà necessario il ballottaggio due settimane dopo. Vale a dire il 9 giugno.
Negli altri 37 Comuni si deciderà subito: Acuto, Arce, Arnara, Ausonia, Broccostella, Casalvieri, Castelliri, Ceprano, Colfelice, Colle San Magno, Coreno Ausonio, Falvaterra, Fontechiari, Gallinaro, Giuliano di Roma, Isola del Liri, Morolo, Paliano, Pescosolido, Piglio, Posta Fibreno, Ripi, Rocca d'Arce, San Donato Valcomino, San Giorgio a Liri, San Vittore del Lazio, Sant'Ambrogio sul Garigliano, Sant'Andrea del Garigliano, Sant'Apollinare, Sant'Elia Fiumerapido, Santopadre, Settefrati, Strangolagalli, Vallemaio, Vallerotonda, Vico nel Lazio, Villa Santo Stefano. In totale 154.300 elettori (78.440 donne e 75.860 uomini). Con 171 sezioni elettorali.

Quando si vota
Il 26 maggio urne aperte dalle 7 alle 23. Mentre lo spoglio delle schede inizierà il giorno dopo, lunedì 27 maggio a partire dalle ore 14. 

Domani in edicola con Ciociaria Oggi, tutte le liste e i nomi dei candidati a sindaco e al consiglio comunale dei 39 comuni al voto e tutte le liste e i nomi dei candidati alle elezioni europee. 

di: C.T.