Ammonta a 2,6 milioni di euro la somma che la Regione Lazio ha messo a disposizione per dare sostegno al settore vitivinicolo. A dirlo è il capogruppo del Pd, Mauro Buschini, che illustra la nuova opportunità.
«L'obiettivo di questa misura -spiega Buschini- è di aumentare la competitività dei produttori regionali di vino perseguendo la possibilità di adeguare la produzione alle esigenze del mercato, ridurre i costi di produzione attraverso una progressiva sostituzione dei vigneti, ottenere prodotti di buona qualità a prezzi competitivi e remunerativi per i viticoltori, favorire azioni volte ad incentivare la riconversione varietale dei vigneti con cambio di varietà ritenute di maggior pregio enologico o commerciale. La dotazione finanziaria del presente Bando pubblico è pari ad Euro 2.650.374,39. Possono accedere ai finanziamenti imprenditori agricoli singoli e associati, cooperative agricole e organizzazioni di produttori vitivinicoli. Con questa misura si avranno maggiori risorse per stimolare ancora di più la competitività».