«Il fatto che il sindaco Nicola Ottaviani voglia presentare 9 o 11 liste a sostegno della sua candidatura mi sembra esagerato. Un segnale di debolezza politica, evidenziato pure dal nervosismo che si percepisce. Fabrizio Cristofari vincerà le elezioni, questa è la realtà». Il leader del Psi Gianfranco Schietroma ha suonato la carica nel corso della conferenza stampa di ieri, durante la quale sono stati presentati diversi candidati al consiglio comunale. Tra i quali, la farmacista Maria Rosaria Boschieri, Mario Pompili, Daniela Testa e Gerardina Morelli (già consiglieri comunali), Daniele Riggi, Matteo Tagliaferri, Graziella Cioce, Simone Campioni, Ester Appruzzese, Domenico Ferazzoli e Roberto Virtù. C'era anche Mateo Zemblaku, cittadino italiano di origini albanesi che ha voluto festeggiare proprio nella sede del partito il conseguimento della laurea in giurisprudenza. In lista ci saranno anche, tra gli altri, il consigliere comunale Massimo Calicchia e Diego Ferrante. Presentato pure il comitato elettorale, composto da Vincenzo Iacovissi, Gianfranco Schietroma, Massimo Calicchia, Antonio Ciotoli, Lorenzo Di Stefano, Maurizio Ferrante, Sante Girolami, Domenico Merfi, Luca Rossi, Angelo Ruggiero, Francesco Savo, Chiara Scarpino Schietroma, Francesco Tonnicodi, Marco Torriero, Giovambattista Tozzi. Il segretario cittadino Vincenzo Iacovissi ha detto che Fabrizio Cristofari «rappresenta la speranza del capoluogo per poter riprendere quota, visto che in questi anni di Amministrazione Ottaviani è mancata proprio una visione di città».