«Il 20 marzo il consiglio provinciale di Frosinone ha dato vita alla costituzione delle commissioni consiliari che, " hanno compiti consultivi, istruttori, redigenti e di indagine sull'attività dell'Amministrazione".  Il 30 marzo sono state stabilite le presidenze di tutte e 4 le suddette commissioni consiliari . Ebbene, dopo 23 giorni dalla individuazione dei rispettivi presidenti e vice, nessuna e sottolineo nessuna, commissione è stata ancora convocata». Così Danilo Magliocchetti, consigliere provinciale di Forza Italia. Rileva: «E a nessuno venga in mente di tentare di giustificare questa inadempienza con la scusa delle festività pasquali, perchè i giorni dedicati alla Pasqua sono sempre stati, da calendario, appena 2 e uno di domenica. La verità è che questa Amministrazione è totalmente ferma, perché non ha nulla da dire e da proporre al territorio e quindi ai cittadini e quindi alle imprese. Non si vuole cercare la polemica per forza e fine a se sessa. Ma l'immobilismo di questa Amministrazione è evidente a tutti».