La prima volta fu per la nomina dei primari provvisori alla Asl: Fabrizio Cristofari, candidato sindaco del centrosinistra ma pure presidente dell'ordine dei medici, in quell'occasione disse a Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, che dovevano essere prevalenti i criteri di meritocrazia, non quelli burocratici. Facendo passare il messaggio che lui si considera autonomo dalle logiche di schieramento. Stessa cosa adesso. Cristofari ha incontrato gli esponenti di Vertenza Frusinate all'indomani dell'incontro alla Regione di questi ultimi. Un incontro senza soluzioni. Cristofari è tornato a rivolgersi a Zingaretti chiedendo soluzioni sulla questione degli ammortizzatori sociali. E non c'è due senza tre.