Il Sindaco del Comune di Cassino, Carlo Maria D'Alessandro sarà presente DOMANI, venerdì 24 marzo, alle celebrazioni inerenti il 60° anniversario della firma dei Trattati di Roma che si terranno a Norcia, dove il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, i vice presidenti e i presidenti dei gruppi politici del Parlamento stesso, saranno in visita istituzionale e incontreranno, tra gli altri, il Sindaco della città Umbra, Nicola Alemanno, il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, il Commissario straordinario del governo per la ricostruzione e i presidenti delle Regioni colpite dai terremoti, le autorità locali e rappresentanti della società civile.

"Ricordare i trattati che hanno dato vita alla Comunità Economica Europea a Norcia ha un significato importante, - ha dichiarato il primo cittadino Carlo Maria D'Alessandro - soprattutto alla luce del momento che la comunità gemellata nel nome di San Benedetto con Cassino sta attraversando dopo gli eventi sismici che l'hanno colpita.

L'auspicio è senz'altro quello che nel ricordo dei provvedimenti che sostanzialmente hanno "fatto" l'Europa la città Umbra possa risorgere e tornare ad essere quello che era prima del sisma. La presenza del Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani testimonia la vicinanza delle istituzioni alla popolazione Norcina, ma anche l'impegno concreto dell'Ue nell'opera di ricostruzione che partirà spero in tempi brevi.

Spero che questa ricorrenza possa essere da impulso anche per l'Europa per le sfide future come la lotta al terrorismo, la questione migratoria e il rilancio dell'economia dei paesi membri che non riescono ancora ad uscire da questa crisi senza precedenti". Ha concluso il Sindaco, Carlo Maria D'Alessandro.