Lo ha già detto tre volte, non lo ripeterà una quarta. Il sindaco Nicola Ottaviani non gradisce il clima di ricreazione che si respira in alcuni settori della coalizione che lo sosterrà alle elezioni. E ritiene ingiustificata e intollerabile sul piano politico l'euforia determinata da alcuni sondaggi. Ai fedelissimi ha ripetuto che la campagna elettorale deve ancora cominciare e sarà tutta da giocare. Ecco perché non è possibile preoccuparsi in questa fase dei futuri assetti di giunta o su chi sarà il candidato sindaco del centrodestra nel 2022. Nel frattempo però Ottaviani si sta preparando all'approvazione del bilancio, l'ultimo di questa consiliatura. Sarà anche una prova del nove per la tenuta, politica e numerica, della maggioranza.