Enrico Panunzi (Partito democratico) è stato eletto vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio, con 21 preferenze su 43 votanti (22 le schede bianche). La nomina di un nuovo vicepresidente dell'Aula, in rappresentanza della minoranza, si è resa necessaria dopo le dimissioni di Daniele Leodori (Pd).

Panunzi è alla sua terza legislatura consecutiva (dal 2013), sempre eletto nella circoscrizione di Viterbo. Lascerà la presidenza della III commissione (Vigilanza sul pluralismo dell'informazione) perché incompatibile con il suo nuovo incarico (articolo 32, comma 5, dello Statuto).
«In questi mesi di collaborazione ho avuto modo di apprezzare il suo impegno istituzionale, il suo operato e quello dell'Ufficio di presidenza. Continuerò con lo stesso impegno di sempre a rappresentare le istanze dei cittadini della nostra regione», aveva scritto Leodori nella lettera di dimissioni indirizzata al presidente Antonello Aurigemma.