Finisce la lunga stagione di Nicola Ottaviani sindaco, inizia l'era di Riccardo Mastrangeli: il passaggio di consegne alle ore 11 di oggi nella sede del Comune di via del Plebiscito, a Palazzo Munari. Intanto il leader della Lega Matteo Salvini cita la vittoria del centrodestra al ballottaggio di Frosinone in un post sui social.

Rilevando: «Un abbraccio fra i tanti al nuovo sindaco di Lucca (strappata alla sinistra) e ai sindaci di Sesto San Giovanni e Frosinone, incontrati nei giorni scorsi». Ieri si sono sentiti al telefono Nicola Ottaviani (sindaco uscente e coordinatore provinciale della Lega) e Francesco De Angelis, leader del Partito Democratico. L'impegno è quello di rasserenare il clima dopo una campagna elettorale durissima. Intanto è stato definito ufficialmente l'assetto del consiglio comunale, sulla base del verbale dell'Ufficio centrale dopo il ballottaggio.

La composizione è esattamente quella anticipata da Ciociaria Oggi nei giorni scorsi. Per quanto riguarda la maggioranza di centrodestra, 5 seggi alla Lista Ottaviani (Valentina Sementilli, Massimiliano Tagliaferri, Angelo Retrosi, Christian Alviani, Teresa Petricca), 4 a Fratelli d'Italia (Sergio Crescenzi, Alessia Turriziani, Alessia Savo, Franco Carfagna), 3 per la Lista Mastrangeli (Anselmo Pizzutelli, Maria Antonietta Mirabella, Francesco Pallone), 3 per la Lista per Frosinone (Francesca Chiappini, Sergio Verrelli, Corrado Renzi), 2 per Forza Italia (Adriano Piacentini, Cinzia Fabrizi), 2 per la Lega (Giovanni Bortone, Rossella Testa), 1 per Frosinone Capoluogo (Pasquale Cirillo). Più il sindaco Riccardo Mastrangeli.

Quindi i 12 seggi assegnati alle opposizioni. Intanto Domenico Marzi. Poi 3 al Pd (Angelo Pizzutelli, Fabrizio Cristofari, Norberto Venturi), 3 alla Lista Marzi (Carlo Gagliardi, Alessandra Mandarelli, Armando Papetti), 2 al Polo Civico (Claudio Caparrelli, Francesca Campagiorni), 1 alla Lista Marini (Andrea Turriziani). Questo per quanto riguarda il centrosinistra del Campo Largo. Gli altri 2 seggi scattano per i candidati a sindaco Vincenzo Iacovissi (Psi) e Mauro Vicano (Azione più due liste civiche). Adesso ci sono dieci giorni di tempo per la convocazione della prima seduta del consiglio comunale, che dovrà tenersi nei successivi dieci giorni. Il che vuol dire che il debutto della nuova consiliatura ci sarà a metà luglio.

Il sindaco Riccardo Mastrangeli vorrà presentarsi in Consiglio con la giunta già definita ed in carica. Il centrodestra è alla terza vittoria consecutiva al Comune di Frosinone: la prima nel 2012 con il successo di Nicola Ottaviani al ballottaggio su Michele Marini, la seconda nel 2017 al primo turno, la terza domenica scorsa da parte di Riccardo Mastrangeli. Con il successo al ballottaggio su Domenico Marzi.