Frosinone al centro di un progetto di rilancio, che interessi non solo il Capoluogo, ma l'intera provincia. Questo il punto di partenza del programma elettorale di Vincenzo Iacovissi

"Abbiamo un forte progetto che guarda al sociale e al sostegno delle fasce più deboli - spiega Iacovissi - Un'idea di città che guarda alle nuove generazioni" . Al centro i giovani, "vogliamo offrire loro un progetto che non li costringa ad abbandonare la città per lavorare e per studiare", continua. Tra le proposte l'aumento dell'offerta universitaria, stipulando anche convenzioni con gli altri atenei del Lazio.

"Il programma abbraccia anche altri aspetti come la sostenibilità ambientale, la rigenerazione urbana, la campagna 'Zero cemento' , quindi no a nuove costruzioni sì alla rigenerazione di quelle esistenti", evidenzia il candidato. Un punto di forza sarà l'intitolazione a monumento naturalistico per la cascata dello Schioppo e la valorizzazione delle sponde del fiume Cosa per poter realizzare un parco fruibile per i cittadini.

Per quanto riguarda la nuova giunta "sarà smart con una valorizzazione dell'esperienza amministrativa, cercheremo di inserire nuove energie per il governo della città", dice Iacovissi. La giunta di Vincenzo Iacovissi sarà paritetica, metà uomini e metà donne, per dare un messaggio di forte cambiamento.