Riccardo Mastrangeli fa il punto sul programma elettorale e illustra i progetti già attuati nell'ambito dell'Amministrazione Ottaviani e quelli da realizzare.

Quali sono i punti cardine del programma? Ci dica tre progetti per Frosinone. "Partiamo da una base di dieci anni di Amministrazione Ottaviani. Abbiamo 20 milioni di euro per la rigenerazione urbana che prevede l'ascensore inclinato e per il Nestor, per una ricucitura tra la parte alta e la parte bassa. Poi c'è il complesso della stazione, che verrà riqualificato insieme a tutto il quartiere Scalo, con un opera già finanziata con 30 milioni di euro e già iniziata. Tra qualche giorno, infatti, inaugureremo il parcheggio Frasca per i pendolari.

Abbiamo una serie di iniziative anche sulla cultura con la riqualificazione del teatro Vittoria e delle iniziative che innalzeranno ancora di più il livello culturale della città.

Attueremo una politica ambientale più puntuale. Intendiamo arrivare al 100% di raccolta differenziata anche per abbassare la tariffa sui rifiuti e porre in essere interventi sulla qualità dell'aria. Intendiamo, inoltre, mettere all'interno della seconda tranche del Pnrr il parco del fiume Cosa, sul quale siamo già in fase avanzata.

In caso di elezione, entro quanto tempo la nuova giunta? Su quali parametri? Bisognerà vedere i riscontri elettorali e le pesature di ciascuna aggregazione partitica e civica. La squadra, lo posso assicurare, sarà di altissimo profilo.