Un terremoto. In tutti i partiti, ma anche nel campo delle liste civiche. Con un effetto domino che promette di scattare sia subito che in prospettiva. A partire dalle comunali di Frosinone.

Le elezioni provinciali hanno aperto un dibattito molto aspro e senza sconti. Indipendentemente dai vincitori e dai vinti. Nel centrosinistra potrebbero rappresentare l'inizio della costruzione del Campo Largo. Nel centrodestra, invece, il crollo di Forza Italia ha lasciato un vuoto che Lega e Fratelli d'Italia difficilmente riusciranno a colmare.

Anche perché tra il partito di Matteo Salvini e quello di Giorgia Meloni non mancano le scintille in provincia di Frosinone. La sottolineatura di Pompeo...CONTINUA...

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99