In pole position, sulla scheda elettorale, scatta Fratelli d'Italia. Ieri alla Provincia è stato effettuato il sorteggio delle liste in vista dell'appuntamento del 18 dicembre.
Questo l'ordine completo: Fratelli d'Italia, Provincia in Comune, Forza Italia, Partito Democratico, Lega, Polo Civico. Le liste sono state tutte ammesse.

I grandi elettori sono 1.145: 91 sindaci e 1.054 consiglieri comunali. In campo 6 liste, 4 delle quali di partito: Pd, Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia.
Poi ci sono 2 civiche: Provincia in Comune e Polo Civico. In tutto ci sono 49 candidati: 26 uomini e 23 donne.

Due i sindaci in corsa per il ruolo di consigliere provinciale: Enrico Pittiglio (Pd San Donato Valcomino) e Valentina Cambone (Polo Civico Colle San Magno).
Gli altri 47 sono tutti consiglieri comunali. Soltanto la Lega ha presentato il numero massimo di candidati possibili: 12. Divisi a metà: 6 uomini e 6 donne.

I consiglieri uscenti che si ripresentano sono 6 su 12: 3 di Fratelli d'Italia (Daniele Maura, Stefania Furtivo, Rossana Carnevale). Poi ci sono Luigi Vacana (Provincia in Comune), Igino Guglielmi (Polo Civico) e Gianluca Quadrini, che si presenta da indipendente nella lista della Lega. Gianluca Quadrini è l'unico che è presente in aula ininterrottamente dal 2014, da quando cioè c'è questo tipo di elezione. Non si sono ripresentati tutti e 4 i consiglieri eletti nel Pd due anni fa: Massimiliano Quadrini, Germano Caperna, Alessandra Sardellitti e Vincenzo Savo. Peraltro nel frattempo Caperna è passato con Italia Viva, mentre la Sardellitti con Azione. Non ci sono neppure Gioacchino Ferdinandi (Forza Italia) e Andrea Campioni (Lega).

I Comuni "rappresentati" dalle candidature sono 31 su 91. Vuol dire che 60 non lo sono. Quello che ha più esponenti in campo è Frosinone (6), seguito da Anagni e Pontecorvo con 3. Quindi con 2 Cassino, Sora, Alatri, Ferentino, Serrone, Sant'Apollinare, Piedimonte San Germano, Colle San Magno, Vicalvi. Poi una lunga schiera di enti con 1 candidato: Giuliano di Roma, Pofi, Pico, Ceprano, San Donato Valcomino, Isola del Liri, Santopadre, Villa Latina, Patrica, Pescosolido, Rocca d'Arce, Morolo, Gallinaro, Castelliri, Terelle, Ausonia, Settefrati, Campoli Appennino, Arpino.

Si voterà sabato 18 dicembre, dalle ore 8 alle 20.
Ma lo spoglio è previsto domenica 19 dicembre, a partire dalle ore 10.