Maurizio Cianfrocca ha vinto. È lui il nuovo sindaco della città ernica, trionfatore nel ballottaggio su Enrico Pavia. Il centrodestra torna a governare Alatri dopo un'assenza di 10 anni; sconfitto il polo civico, che pure aveva provato a sovvertire il pronostico. Cronaca del secondo tempo elettorale alatrense, vissuto tra abbracci, baci e commozione da una parte, delusione, rammarico e musi lunghi dall'altra.

I dati del ballottaggio
Sono i numeri, innanzitutto, a certificare il successo di Maurizio Cianfrocca. Al voto sono andati 13.815 elettori, pari al 59,52%. Rispetto al primo turno, si sono "persi" 2.685 votanti, con un calo in termini percentuali dell'11,56% (16.500 votanti il 3 e 4 ottobre, pari al 71,08%).

DA NON PERDERE!

Tutti gli approfondimenti su questo argomento sono disponibili nell'edizione odierna, in edicola o nella versione digitale di Ciociaria Oggi.

EDICOLA DIGITALE: Approfitta dell'offerta, un mese a soli € 0.99