Mondo politico in fermento: il sindaco Daniele Natalia ha azzerato la giunta comunale. Un rimpasto era nell'aria, lo avevamo scritto e l'ipotesi si sta concretizzando. Con decreto sindacale n.06 di oggi 17 aprile 2021, il primo cittadino ha eliminato le deleghe conferite con decreti n. 10 del 13 luglio 2018 e n. 17 del 19 settembre 2019. Natalia sembra seguire le tracce del suo mentore, Franco Fiorito, che in quanto a defenestrazioni non era secondo a nessuno. Dopo la "rotazione" dei capi settore effettuata senza consultarli, tocca adesso alla politica, operazione più complicata e, probabilmente, non indolore. Nel mirino del sindaco sembrava esservi Jessica Chiarelli, assessore allo Sport, ma pare che il taglio chirurgico non si limiti a quello. I malumori sono già evidenti, e a Palazzo d'Iseo risuonano urla e strepiti.