Appena la notizia dell'annullamento delle elezioni da parte del Consiglio di Stato si è diffusa, si è subito acceso uno scontro a distanza, sulle pagine social, fra l'attuale sindaco Mauro Assalti e il suo principale sfidante Alfonso Santangeli. 

Mauro Assalti: subito la parola ai cittadini

"Il consiglio di stato non proclama Santangeli sindaco, il risultato non è stato ribaltato. Il tribunale ha annullato le elezioni 2018 e non i voti di Mauro Assalti. I giudici hanno deciso di annullare le consultazioni con motivazioni non imputabili alla politica. Auspichiamo che la parola vada data subito ai cittadini affinché possano nuovamente esprimersi su chi debba amministrare Torrice. Il lavoro portato avanti dall'amministrazione in questi due anni non viene messo in discussione da questa sentenza che accettiamo ma non condividiamo. L'operato dell'amministrazione nonostante i continui ricorsi e le querele ci fa ben sperare che chi ha perso continuerà a perdere."

Alfonso Santangeli: gravissime le violazioni commesse

"Non era mai successo in Ciociaria, e forse e nella regione Lazio, che una tornata elettorale fosse annullata. Questo nonostante il principio della tutela della volontà popolare che in questo caso ha dovuto cedere il passo alle gravissime violazioni commesse da candidati e dipendenti comunali, che sono state ritenute assorbenti rispetto a tutto il resto, in quanto troppo gravi, vedasi scheda ballerina, plico lacerato, mancanza di schede, voto avd ecc...

La responsabilità di tutto ciò è anche di natura politica e in questo senso è di tutta la lista a noi avversa.
A parte i consiglieri indagati, vanno rimossi dal contesto politico locale forse soprattutto quelli che indagati non erano ma che hanno difeso l'indifendibile pur di restare in poltrona. Hanno scritto e detto di tutto contro di noi.. la sentenza ha chiuso il becco soprattutto a loro!"

Il Consiglio di Stato annulla le elezioni a Torrice. Accolto il ricorso della minoranza che aveva contestato alcune schede dopo le elezioni amministrative del 10 giugno 2018 che decretarono la vittoria del sindaco Mauro Assalti.

Si è conclusa la vicenda che ha travolto il comune di Torrice all'indomani delle elezioni, sollevata dal candidato a sindaco Alfonso Santangeli. La maggioranza spera che si torni alle urne in autunno.

di: Simonetta Scirè