Cimitero in stato di abbandono: è l'accusa che il capogruppo della lista civica "Per Vallemaio" Giuseppe Pompeo Messore muove nei confronti dell'amministrazione comunale.

Eppure riconosce al sindaco De Magistris una certa sensibilità per la pulizia delle zone urbane. «Mi complimento perché ci si sta adoperando utilizzando degli operai comunali perché gli angoli delle nostre piazze, dei bordi delle nostre strade comunali siano più piacevoli da vedere e da frequentare. Ma l'attenzione che ha per piazze e strade non è la stessa che dimostra nei confronti del nostro cimitero, praticamente abbandonato a se stesso da due mesi.

È vero che non si poteva far visita ai nostri defunti come imposto dal lockdown per fronteggiare il Covid-19, ma – ha aggiunto il capogruppo della lista civica "Per Vallemaio"Giuseppe Pompeo Messore – il sindaco e gli amministratori avrebbero potuto avere la sensibilità e l'accortezza di far togliere i fiori rinsecchiti dagli operai comunali e, con un gesto di pietà verso i nostri defunti, tagliare l'erba tra le tombe, per fare in modo che alla riapertura avvenuta il 5 maggio si presentasse in maniera decente».