Si svolgeranno domani alle 15, nella chiesa di Sant'Angelo, i funerali di Don Angelo Trasolini, il parroco di Vallecorsa trovato morto l'altra sera nella sua abitazione. Il nulla osta per le esequie è arrivato dopo che in mattinata, presso l'obitorio dell'ospedale Spaziani di Frosinone, si è svolta l'autopsia sulla salma del sacerdote.

Sugli esiti c'è ovviamente il riserbo più assoluto, com'è prassi in questi casi, ma appare certo che la morte del prelato sia stata provocata da cause naturali, probabilmente un infarto fulminante che lo ha ucciso, a soli 48 anni, mentre era al lavoro, al pc, nello studio della sua abitazione. 

Questa sera, intanto, il vicario don Sergio celebrerà una santa messa in ricordo di don Angelo, un momento di raccoglimento e di preghiera al quale parteciperanno in tanti. In paese il dolore e lo sconcerto per quanto accaduto sono palpabili, ieri sono stati annullati tutti gli eventi in programma per la Befana e moltissime persone stanno esprimendo cordoglio per la morte del parroco, da tutti ricordato come "il sacerdote del sorriso".