Novità positive per l’offerta formativa a Ferentino. E’ stato infatti approvato il Piano Regionale per il Dimensionamento scolastico che per il Martino Filetico prevede una importante novità: l’attivazione dell’indirizzo di studi in scienze applicate dal prossimo anno. Tale percorso scolastico del Liceo Scientifico si rivolge a studenti che intendono acquisire competenze particolarmente avanzate negli studi scientifici (matematica, fisica, chimica, biologia, informatica, ecc.).

“Un’altra opportunità di crescita e di acquisizione di competenze che viene offerta a Ferentino, grazie all’IIS Martino Filetico – ha commentato il sindaco Antonio Pompeo – il nuovo indirizzo di studi in scienze applicate permetterà ai ragazzi particolarmente predisposti per le discipline scientifiche di portare avanti un percorso di studi adatto alle loro inclinazioni, contando sulla qualità e sulla validità che da sempre offre il Filetico. Voglio rivolgere un ringraziamento alla Regione Lazio, in particolare all’assessore Smeriglio per avere accolto la proposta nata sul territorio e che ha visto dialogare in maniera efficace le istituzioni locali: dalla dirigenza del Filetico, all’Ufficio scolastico provinciale, dai  sindacati all’Amministrazione comunale e provinciale, a dimostrazione che il gioco di squadra è quello che ottiene sempre risultati”.

“Si completa e si arricchisce la qualità dell’insegnamento al Martino Filetico – ha aggiunto l’assessore alla pubblica istruzione Francesca Collalti – il nuovo indirizzo di studi dello scientifico, scienze applicate, è particolarmente positivo e risponde alle esigenze di una società in cui l’aspetto tecnologico è sempre più centrale. Grazie alla Regione Lazio e a tutti coloro che hanno lavorato per cogliere questo risultato”.