La Polizia Stradale di Frosinone, nella serata di lunedì, all'altezza del km.624 nord dell'autostrada A1, a Frosinone, ha controllato un'auto con targa francese guidata da un cittadino rumeno di 27 anni. A bordo due minori: un ragazzo e una ragazza, anche loro di nazionalità rumena e rispettivamente di 17 e 16 anni. A carico della ragazza c'era un provvedimento di rintraccio emesso in campo internazionale in quanto si era allontanata da circa tre mesi dalla propria famiglia in Romania. L’altro minore era il ragazzo con il quale era fuggita per sposarsi.

Gli agenti, in seguito a ulteriori controlli, hanno rinvenuto un documento attraverso il quale sono riusciti a risalire alle vere generalità del maggiorenne alla guida dell'auto: l'uomo era ricercato in quanto doveva scontare quattro anni di reclusione a seguito di sentenza di condanna per furto aggravato di rame. Il 27enne è stato così condotto nella casa circondariale di Frosinone, mentre  i due minori, contattati i Servizi  Sociali del comune di Frosinone,  sono stati collocati in una  casa-famiglia della provincia in attesa dei provvedimenti di competenza da parte dell'Interpol.